Tra i buoni propositi dell’anno nuovo ce n’era uno importantissimo:

  • prendermi cura maggiormente di me stessa!

Tra il lavoro e Manuel il tempo che mi dedicavo era veramente pochissimo perciò dovevo assolutamente trovarlo e trovare il modo giusto di prendermi cura di me maggiormente.

Ho iniziato così a ricavarmi del tempo ogni sera per svolgere un attività sportiva chiamata workout, ho cominciato a fumare di meno (sono prossima allo smettere) ed ho iniziato a mangiare meglio.

Chi mi conosce sa che mangio di tutto e senza alcun freno, dai miei parenti vengo infatti definita ” un pozzo senza fondo” ! Vi faccio un esempio, per anni sono stata abituata a mangiare a pranzo un piatto di pasta e se per caso mi rimaneva ancora fame (cioè praticamente quasi sempre) mi mangiavo un bel panino con l’affettato. Mi è stato sempre chiesto come facessi a restare in linea e tanti altri invece mi auguravano malamente di ingrassare fino a scoppiare tutto insieme! La mia fortuna?! Il mio metabolismo veloce, la mia vita frenetica, l’ipotiroidismo ( patologia legata alla tiroide che tende a far dimagrire) e l’ansia ( se vogliamo chiamarla fortuna!) tutto questo mi consente di mantenere una linea impeccabile! Non ingrasso di un chilo manco a pagarmi, anzi a volte tendo a perdere peso velocemente nonostante mangi questo mondo e quell’altro! Mio padre infatti scherzando dice sempre “risparmio di più a comprarti un vestito di marca che a portarti a cena fuori”

Se bene ingrassare tanto non sia affatto piacevole non lo è neanche dimagrire in modo eccessivo. La scorsa estate presa dallo stress eccessivo sono arrivata a pesare 40 chili e per una alta 1,68 non è proprio un peso normale. Sono state settimane pesanti non solo per recuperare il peso perso ma anche per ristabilire l’equilibrio del mio fisico. Ogni volta che tendo a dimagrire troppo ovviamente il fisico ne risente completamente e quindi le forze cominciano a mancare, la pressione si abbassa e non è facile fare niente.

Ho imparato a risolvere il problema mangiando in maniera corretta! Di certo non rinuncio alla cioccolata, alle patatine e a tutto il cibo spazzatura a cui sono abituata da anni ma lo mangio in maniera limitata rispetto a prima e li chiamo i miei piccoli extra! Diciamo che cerco di mangiare maggiori alimenti che diano vitamine, ferro, proteine e via dicendo al nostro corpo. Certo devo dire che non è sempre facile perchè anche il palato vuole gioire infatti dovreste vedere le mie smorfie quando mangio lo yogurt bianco, ma mi sto abituando!

Possiamo quasi definire il mio mangiar sano una sorta di dieta mediterranea personalizzata. Personalizzata perchè ho chiesto ad un mio amico che lavora nel settore del fitness di crearmi un alimentazione sana ma che fosse adatta a me! Il risultato? Questo qui:

Dal Lunedì alla Domenica la mia alimentazione prevede questo:

  • Colazione : 150 ml di latte e 50 grammi di Cereali ( io ho scelto i Kelloggs cioccolata e frutta secca)
  • Merenda: Yogurt bianco + frutto di stagione
  • Pranzo : 100 grammi di carboidrati + 100 grammi di proteine + 3/4 verdure
  • Merenda: Yogurt bianco + 10 mandorle
  • Cena: 100 grammi di proteine + 3/4 verdure

Se ci pensate i valori sono molto più alti a quelli di una dieta normale eppure nonostante questo io ho costantemente fame, ma ho anche constatato di avere molta più energia e meno ansia! Sarà un caso? Io non credo!

Qualche settimana fa sono stata contattata per provare le nuove barrette Kellogg’s e da amante di questo marchio a cui mi affido ormai da anni non potevo tirarmi indietro!

Ho avuto il piacere di poter provare le due nuove varianti:

  • frutta e mandorle
  • cioccolato e mandorle

Quando ho provato le barrette alla frutta e alle mandorle non ne sono rimasta colpita anzi devo dire che sinceramente non mi sono piaciute, ma sono gusti! Mentre quando ho provato le nuove barrette cioccolato e mandorle le ho amate alla follia! Sono deliziose, per un amante del cioccolato come me sono perfette!

Da allora ne ho sempre una nella borsa, perchè? Perchè ho avuto la geniale pensata di sostituirla al mio yogurt bianco ed inserirla nella mia merenda pomeridiana! E devo dire che è stata un ottima idea non solo perchè c’è molto più gusto a fare merenda il pomeriggio ma anche perchè mi attenuano la fame, cioè mi saziano di più consentendomi di arrivare a cena senza aver voglia di mangiare anche il tavolino!

Com’era il detto?!

Chi bella vuole apparire un bel pò deve soffrire!

 

 

 

 

15 commenti il Barrette Kellogg’s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *