Il paracadutismo è stato sempre uno sport che mi ha attratto.

Il rischio,  il pericolo, la sensazione di volare e volteggiare per aria, il brivido e l’adrenalina ma fino ad ora mi è ancora mancato il coraggio finale per provare questa esperienza.

Ho sempre immaginato che sicuramente sarebbe bellissimo ed emozionante vibrarsi nell’aria e sentirsi immersi in un cielo azzurro.

E forse un giorno vi racconterò davvero com’è quest’esperienza.

Ma che centra il paracadutismo in un fashion blog?

Semplice, il prossimo argomento di cui andremo a parlare è strettamente correlato a questo sport.

Il trend previsto per la prossima primavera nel campo della moda sono i pantaloni da paracadutismo!

Certo in una versione simile all’originale ma molto più fashion e portabili.

Gli stilisti ci hanno proposto questo capo d’abbigliamento come uno tra i primi trend da utilizzare per questa primavera.

Linee rigide e materiali non usuali, molto mascolini ma ormai siamo abituate a vedere un pò di trend maschili entrare nei nostri armadi no?

Da una parte, devo essere sincera, sembra che gli stilista abbiano perso l’ispirazione continuano a ripescare e a prendere spunto da ambiti distanti dalla moda definendo  di volta in volta il capo appena creato ” la rivoluzione del secolo”. Infatti abbiamo visto i capi militari e i capi nautici entrare nei nostri armadi frequentemente negli ultimi anni e quindi perciò perchè non spostarsi su un altro livello e prendere spunto dal paracadutismo? Il prossimo spunto da dove verrà preso dal motocross?

Dall’altra parte guardo alcuni di questi capi e ne rimango innamorata follemente. Mi è successo con alcuni capi militari e mi succede ogni volta con i capi nautici, in questo caso invece no. Li ho visti e rivisti, studiati ed analizzati fino all’ultimo dettaglio ma lo stile paracadutista non fa per me. Io amo il pizzo ed amo il rosa e questo capo a mio avviso con la moda donna non c’entra una mazza!

Ma questa ovviamente è solo la mia opinione.

 

 

30 commenti il Paracadutiste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *