Nelle ultime settimane abbiamo più volte parlati di trucco permanente, ma se siete estetiste o medici di bellezza vi piacerebbe come sapere come cominciare a lavorare in questo campo. Ecco perchè oggi vi spiego come specializzarsi in trucco permanente.

Il trucco permanente è una tecnica ormai molto diffusa per rimuovere imperfezioni dal viso.

Oltre alle imperfezioni è possibile eliminare i difetti, enfatizzare i punti di forza, creare un trucco perfetto da indossare ogni giorno.

La durata del trucco permanente è in linea massima è di 12 mesi, anche se a volte può durare molto di più, tutto dipende ovviamente dal tipo di pelle e da come essa reagisce.

Nel momento in cui scegliamo di lavorare in questo campo non possiamo improvvisarci specialisti di questo settore. Lavorare con il trucco permanente richiede una grande capacità e una grande tecnica. Bisogna conoscere le tecniche di lavoro ed anche le giuste operazioni di pulizia e le regole di igiene da seguire. Se bene in modo lieve è comunque una tecnica che interagisce sul nostro corpo creando una ferita superficiale. Come abbiamo detto più volte richiede appunto un periodo di cicatrizzazione di un paio di giorni.

Per poter iniziare a lavorare in questo settore perciò non possiamo improvvisare ma seguire dei corsi di specializzazione che ci insegneranno:

  • l’utilizzo dell’attrezzatura
  • come agire su ogni zona possibile perciò labbra, occhi e sopracciglia
  • formazione adeguata
  • utilizzo delle varie tecniche
  • una crescita professionale
  • una crescita personale
  • competenze
  • tecniche di pulizia dell’attrezzatura
  • come trattare le infezioni.

Come specializzarsi in trucco permanente 

Per apprendere tutte queste informazioni e competenze è perciò importante conoscere ogni singola conoscenza in questo campo. Diventa perciò di fondamentale importanza seguire un corso di formazione. Ci sono in Italia tantissimi corsi differenti è bene cominciare da uno di base che ci  consenta di conoscere ogni singolo dettaglio dll’inizio. Una volta avuto modo di apprendere le basi dovremmo passare ai corsi di formazione professionali cosi da avere una prenotazione adeguata.

Solo allora quando avremo una formazione perfetta allora potremo cominciare ad esercitare e lavorare in questo campo.

Ma non si smette mai di imparare.

Infatti le tecniche vengono sempre ampliate, ne vengono sperimentate di nuove ed alcune modificate. Possono cambiare i macchinari e la strumentazione come può cambiare i prodotti che vengono utilizzati. Ecco perchè tenersi aggiornati in questo campo è vitale. Bisogna poter offrire alla clientela tutta la professionalità possibile. Bisogna poter offrire competenze e tecniche all’avanguardia se si vuole distinguersi dalla massa.

Un importante metodo perciò sono i corsi. Cercando online corso trucco permanente ne troverete molti per tenervi aggiornati vi consente di poter offrire ai vostri clienti le tecniche più all’avanguardia nel settore. Al tempo stesso amplierete le vostre competenze riuscendo così ad offrire un servizio eccezionale ai vostri clienti.

Gli stessi noteranno la differenza e oltre a tornare da voi ogni volta, vi consiglieranno anche ai loro amici e conoscenti.

Il trucco permanente serve ad eliminare i difetti e ad enfatizzare i propri punti forti ecco perchè è necessario avere le giuste competenze. Il risultato finale deve risultare naturale e perfetto.

1 commento il Come specializzarsi in trucco permanente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *