On The Road

Cosa vedere a Cattolica

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Cosa vedere a Cattolica? Scopriamolo nell’articolo di oggi.

Torniamo con la nostra rubrica On The Road, e torniamo a parlare della nostra bellissima penisola. Oggi andremo alla scoperta di una località precisa, andremo a scoprire cosa vedere a Cattolica e cosa fare. Sono numerose le località marittime che incontriamo nella nostra nazione ma spesso, alcune di loro, vengono sottovalutate, non è il caso di Cattolica molto popolare e conosciuta. Questa località si trova sulla Riviera Romagnola, precisamente in provincia di Rimini, che come sappiamo è meta ambitissima nel periodo estivo.

Prima di iniziare vi dico che tutte le informazioni per alberghi e hotel potete trovarle sul sito cattolica.info qui ci impegneremo invece a scoprire quali sono i luoghi più interessanti in questa città e come poter trascorrere le giornate in questa località marittima. La particolarità di Cattolica è che si trova tra mare e collina e ciò la rende perfetta sia per chi ama passare le giornate al mare sia per chi cerca delle soluzioni diverse, ad esempio passeggiate tra la natura e attrazioni in collina. Andiamo nelle prossime righe a scoprire tutto quello che c’è in città.

La spiaggia e il lungo mare

Non possiamo di certo non parlare della spiaggia e del suo lungomare, Cattolica si trova alla fine della Riviera Romagnola proprio prima di raggiungere la regione delle Marche. La sabbia qui è molto fine e dorata e il mare tende a diradarsi lentamente. Una giornata al mare non può di certo mancare, anche perché le spiagge sono super attrezzate non solo per i giovani ma anche per famiglie e per chi ha bambini piccoli. Sono diversi gli stabilimenti che offrono tutti i comfort che possono servire ad una persona per rilassarsi, e il numero considerevole della scelta fa sì che ognuno di noi possa realmente trovare ciò che cerca. Tutti i lidi di questa località sono collegati dalla passeggiata pedonale, quindi perché non godersi anche una passeggiata lungo il mare?

Il porto di Cattolica

Sapevi che la flotta di Cattolica è una delle più numerose sulla Riviera Romagnola? La sua storia marina è molto importante, e qui si sviluppa in particolar modo la pesca delle vongole. Il porto si trova alla foce del Torrente Tavollo ed ha due moli:

  • Il Molo di Levante
  • Il Molo di Ponente, qui si trova la darsena ed è possibile passeggiarsi per arrivare fino alla fine del molo. Troverai anche un bellissimo mosaico che ritrae la rosa dei venti e le  direzioni in cui si trovano le città più importanti nel mondo.

La casa che ospitò Guglielmo Marconi

A Cattolica troviamo la casa di Luigi Marconi che era lo zio di Guglielmo Marconi che ospitò il nipote dal 1893 al 1895. L’edificio affaccia su uno dei panorami più belli della città, si trova infatti sul Lungomare Rasi Spinelli verso il porto. Fuori dall’abitazione è possibile trovare una targa che ricorda la presenza dello scienziato in città.

Cosa vedere a Cattolica? La Rocca

La Rocca di Cattolica è un’imponente costruzione difensiva che fu realizzata per proteggere gli abitanti dagli sbarchi dei pirati e da quelli del popolo turco. Fu realizzata tra il 1490 e il 1491, durante gli anni subì diverse ristrutturazioni, modifiche e impianti che ne hanno un po’ alterato il progetto iniziale. La Rocca è una proprietà privata che ad oggi appartiene alla famiglia Verni.

Il mercato coperto: il fulcro della città

Il mercato coperto sorge nella piazza più piccola e distante al mare, ma nonostante questo rappresenta il cuore della città, almeno quello commerciale. È stato inaugurato nel 1926 da Italo Balbo ed ha uno stile liberty, una visita qui è d’obbligo se sei alla ricerca di prodotti alimentari locali.

L’acquario di Cattolica

L’acquario di Cattolica è l’acquario più grande di tutto l’Adriatico, il posto perfetto dove portare anche i bambini che resteranno affascinati dagli animali che potranno vedere dal vivo. Sono presenti infatti caimani, squali, pinguini, lontre ma anche anfibi e rettili. Una parte dell’acquario è allestita per gli esemplari più strani e ancora sconosciuti sul Pianeta Terra, e dove poter perciò prendere conoscenza di alcuni degli esemplari che abitano gli abissi del nostro mare.

Un bel giro sul trenino della città

Il Trenino di Cattolica è un ottimo modo divertente che ti permetterà di scoprire l’intera località comodamente anche con i bambini più piccoli. Il giro parte ogni 30 minuti ed è possibile farlo sia di giorno che di sera.

Le Fontane Danzanti

Nella piazza principale della città, piazza 1° Maggio, possiamo incontrare le Fontane Danzanti e assistere ad un vero e proprio spettacolo. La fontana è sorretta da tre statue a forma di sirena e per questo motivo da molti è chiamata Piazza delle Sirene. Lo spettacolo si vede due volte al giorno alle ore 21:45 e alle 23.

Il Teatro della Regina

Il Teatro della Regina si trova a piazza della Repubblica ed è stato inaugurato nel 1996 da Katia Ricciarelli, mentre davanti al Teatro possiamo vedere l’Arena della Regina dove ogni estate sono ospitati concerti di ogni tipo. Due importanti costruzioni che meritano di essere viste.

Cosa vedere a Cattolica? Museo della Regina

Altra importante attrazione che dobbiamo assolutamente vedere è il Museo della Regina che si trova all’Ospitale per Pellegrini costruito nel 1500. Il Museo è suddiviso in due reparti, uno che ospita l’archeologia, dove si possono ammirare i reperti trovati duranti gli scavi a partire dagli anni’60, e l’altro che ospita l’etnoantropologica che è dedicata alla marineria. Il Museo è aperto tutto l’anno ma cambia orario in base al periodo in cui scegliamo di visitarlo.

Cosa fare per divertirsi a Cattolica

Se abbiamo dei bambini oltre a portarli all’Acquario possiamo portarli anche al Parco le Navi oppure in una delle attrazioni vicine alla località di Cattolica, tra cui l’Italia in Miniatura, L’Acqua Fan, Fiabilandia.

Se invece siamo tutti adulti allora possiamo scegliere uno dei locali o dei ristoranti che si trovano in città, in particolare tra Via Curiel e Via Fiume. In Via Bovio possiamo incontrare tanti artisti di strada e lasciarci deliziare dai loro spettacoli all’aperto, mentre a Via Dante è possibile intraprendere una passeggiata grazie all’area pedonale dove incontriamo negozi, bar, ristoranti e tante gelaterie.

Sei mai stato a Cattolica? Cosa ti ha affascinato di questa località?

Mamma e scrittrice per amore e passione. Romana dalla nascita. Amante della moda e dell'arte in ogni sua forma.

Write A Comment